5.002
32 Via Rodolfo Volpe, Monticchio, Abruzzo 67100
Descrizione

Il centro abitato di Monticchio, per la sua posizione, è attraversato giornalmente da un numero di automezzi spropositato se posto in relazione alla capacità della viabilità locale consistente principalmente in due strade provinciali (SP36 – SP37) e una comunale. In questi anni post-sisma si è avuto un incremento esponenziale del transito dei mezzi pesanti i quali, in più occasioni, hanno anche provocato dei danneggiamenti alle abitazioni prospicienti la sede stradale. Come residenti siamo estremamente preoccupati per tutto ciò che ne consegue: elevato rischio di incidenti, polveri sottili, inquinamento acustico, fonti di pericolo per tutti coloro che vi transitano ma in particolar modo per i pedoni causa soprattutto l’elevata velocità degli automezzi di passaggio.

NUOVO INTERVENTO: Realizzazione di un tratto di strada rettilineo per circa 500 mt. “A1-2 (evidenziata in giallo sulla mappa) che funga da collegamento tra la rotatoria sulla Mausonia situata dove ha sbocco il nuovo viadotto della superstrada di Gignano A1 e il Nucleo Industriale di Monticchio A2. Ciò al fine di deviare “spontaneamente” una consistente mole di traffico pesante che attraversa il centro del paese dovuto sia alle numerose attività industriali e commerciali presenti nella zona e ci riferiamo soprattutto quelle legate alla produzione di calcestruzzi e inerti, allo smaltimento macerie e alla logistica con la presenza di ben due corrieri nazionali, sia alla vicinanza di tutte quelle fabbriche e attività commerciali di grande distribuzione posizionate nel Nucleo Industriale di Bazzano.

La bretella, se realizzata, non sarebbe ad esclusivo beneficio della comunità di Monticchio, ma sarebbe di estrema utilità anche alle attività suddette in quanto migliorerebbe notevolmente i tempi di collegamento con la zona est della Città, con il casello autostradale attraverso la superstrada di Gignano (dando così un senso al nuovo viadotto) e con la zona Ovest attraverso la Mausonia.


Per tale proposta di intervento è stato depositato un primo documento in Comune nel settembre del 2017; nel marzo del 2019 è stata consegnata in Provincia una relazione corredata di una corposa raccolta firme e recentemente ne è scaturito un incontro preliminare. Oggi pubblichiamo sul PUMS.


Massimo Scimia

Consigliere Territoriale di Partecipazione

Bagno, Civita, Monticchio

viabilità-planimetria-A3
Commenti